Feriolo Calcio 

V giornata 2018/2019
Monday 08 October 2018 - 06:54:17
FERIOLO - AGRANO 4-1

Ancora una vittoria in rimonta per i ragazzi di Bolzoni, questa volta con una partita dominata nonostante l’avvio in salita.
In avvio ci prova Camossi con un colpo di testa da corner di Martinella al 6’ ma la sfera finisce alta. Al 9’ passa l’Agrano, palla lunga di Longoni per Ardizzoia che di mestiere tiene lontano Oioli e batte Allioli con un preciso rasoterra all’angolino. Al 15’ il pareggio sembra cosa fatta, cross di Martinella, Audi sbuccia di testa, maldestra respinta di Vitali sui piedi di Ghignone che a porta vuota manda la palla a sbattere sulla traversa. Al 21’ bellissima azione corale con palla a terra di prima che porta Cirigliano a liberare Matteo Ferrari solo davanti a Vitali che è bravissimo a chiudergli lo specchio. Al 26’ break dei cusiani in contropiede con Ardizzoia che libera Scavazza ma il sinistro è scentrato. Al 32’ Capra pesca Ghignone a centro area ma l’attaccante sbuccia la sfera. Al 35’ ci prova ancora Ardizzoia con un diagonale, Allioli respinge. Al 41’ il meritato pareggio, Cirigliano inventa per Ghignone che sorprende un non incolpevole Vitali con un tiro sporco. La ripresa vede partire i gialloblù con l’acceleratore affondato, al 4’ Martinella per Audi, diagonale che costringe Vitali ad allungarsi per respingere, al 5’ Ghignone sulla destra fa la guerra con due avversari e serve splendidamente per Audi che controlla e batte Vitali sul primo palo. All’11’ Jovanovic allarga per Ghignone che batte forte in porta, sulla respinta di Vitali si avventa lo stesso Jovanovic che mette in rete. Un minuto più tardi Capra affonda a sinistra, il suo cross è respinto dalla difesa ma raccoglie ancora lui e batte il portiere con un destro all’angolino. Partita archiviata che potrebbe vedere i nostri dilagare ma prima il Sig. Castelletto annulla una rete a Cirigliano per sospetto fuorigioco poi il neo entrato Francioli si fa murare a pochi centimetri dalla linea bianca al primo pallone toccato. Al 45’ Allioli è costretto a togliere dall’incrocio un velenoso colpo di testa di Finetti.


Feriolo: Allioli, Capra (40’s.t Domenichini), Martinella; Camossi, Oioli, A.Ferrari; Ghignone (35’s.t. Francioli), M.Ferrari (15’s.t. Inzitari), Jovanovic; Cirigliano (22’s.t. Beltrami), Audi. All. Bolzoni (12 Toure, 14 Odoguardi, 15 Gioiosa, 16 Fabbri, 20 Chiarello)

Agrano: Vitali, Magliarella (32’s.t. Corsico), Corbetta (42’s.t. Fioroni); Lombardi, Manini, Finetti; Esposito, Piras (22’s.t. Tacchini), Ardizzoia; Longoni (18’s.t. Torricelli), Scavazza (15’s.t. El Khiyati). All. Lopardo (12 Oglina, 15 Fornaro, 16 Pagani, 17 Pederzani)

Arbitro: Castelletto di Biella

Reti: 9’p.t. Ardizzoia, 41’p.t. Ghignone, 5’s.t. Audi, 10’s.t. Jovanovic, 11’s.t. Capra



IV giornata 2018/2019
Monday 01 October 2018 - 22:54:29
ROMAGNANO - FERIOLO 1-2

Dopo un primo tempo con episodi che avrebbero potuto stendere un toro i ragazzi di Bolzoni ribaltano la partita con una prova tutto cuore.
La partita è vivace fin da subito, al 5° Malinverni guadagna il fondo con uno sprint in fascia destra e serve in mezzo Meloni che manda alle stelle da buona posizione. Rispondono i gialloblù al 15° ma Cirigliano non riesce ad impattare come vorrebbe a pochi passi da Peracini. Al 18° lo stesso Meloni deve abbandonare il terreno di gioco per un presunto stiramento alla coscia. I nostri salgono di intensità e mettono il Romagnano alle corde, e il meritato vantaggio sembrerebbe arrivare al 27° quando Martinella verticalizza per Audi che anticipa il suo controllore ma viene abbattuto, rigore. Dal dischetto il tiro di Ghignone è angolato ma debole, Peracini si distende e mette in angolo. La beffa per i nostri arriva al 44°, Malinverni pesca El Khiyati largo a sinistra probabilmente in off side ma l'arbitro lascia proseguire, il neo entrato si presenta davanti ad Allioli ma non si fa intimidire e mette in rete. Proteste ininfluenti dei gialloblù. I primi minuti della ripresa vedono i lacuali in difficoltà a imbastire la manovra senza tuttavia rischiare di subire il raddoppio, anzi, al 15° Ghignone di testa da corner di Martinella mette alto da due passi. E' il preludio del pareggio che arriva al 18°. Verticalizzazione di Martinella per Audi che si volta e mette la palla, forse con l'aiuto di una leggera deviazione, sul palo lontano dove Peracini non può arrivare. Il ribaltamanto è completato al 21°. Punizione di Martinella decentrato a sinistra, Ghignone sbuccia di testa e splendida rovesciata di Audi che non lascia scampo all'incolpevole Peracini. La risposta dei granata arriva al 25° con un colpo di testa a botta sicura di Allegrini da calcio d'angolo ma la sfera si infrange sulla parte bassa della traversa tornando in campo per la deviazione di un attento Allioli. Dopo aver sprecato un paio di buone occasioni in contropiede per chiudere la gara i nostri rischiano il pareggio al 42° sempre con un colpo di testa ravvicinato ma anche volta è Allioli che vola e dice di no a Iengo.


Romagnano: Peracini, Tribolo, Landi (20°s.t. Stefanuto); Fontaneto (37°s.t. Iengo), Mora, Allegrini; Corvino (8°s.t. Trunfio), Agarla (23°s.t. Stroppolo), Meloni (18°p.t. El Khiyati); Pastore, Malinverni. All. Cibrandi (12 Brera, 15 Antonietti, 17 Filiberti, 20 Gili)

Feriolo:Allioli, Capra, Martinella; Camossi, Oioli, A.Ferrari; Ghignone, M.Ferrari, Jovanovic (37°s.t. Odoguardi); Cirigliano (13°s.t. Beltrami), Audi. All Bolzoni (squalificato) (12 Toure, 13 Domenichini, 14 Francioli, 16 Gioiosa, 17 Franzini, 19 Inzitari, 20 Chiarello)

Reti: al 44°p.t. El Khiyati, al 18° e 21° s.t. Audi

Note: al 27°p.t. Peracini ha parato un rigore a Ghignone

[ Gabriele :: ]


III giornata 2018/2019
Monday 24 September 2018 - 23:53:52
FERIOLO - TRECATE 1-2

La seconda sconfitta consecutiva per i gialloblù arriva al Galli di Baveno contro un Trecate caparbio ma non irresistibile con la complicità del Sig. Balzano di Biella.
I ragazzi di Bolzoni partono con il freno a mano tirato e già al 2° minuto rischiano di finire sotto, cross di Roma a tagliare sul secondo palo dove Coppola e G.Marchetti non arrivano ad impattare la sfera. Al 5° ancora G. Marchetti ci prova con un diagonale ma il tiro è debole e a lato. Al 14° rispondono i nostri, azione di Capra sulla sinistra che scambia con Ghignone e lascia partire un destro a giro dai venti metri che obbliga Scarlatti a volare e mettere in angolo. Al 20° ci prova Roma dai venti metri, palla sul palo alla destra di Allioli che poi deve smanacciare per il sopraggiungere di Coppola. Al 31° tocca ai gialloblù colpire il legno, cross di Martinella, sponda di Jovanovic per Ghignone che lascia partire un destro che si infrange sul palo alla destra di un impotente Scarlatti, sulla ribattuta si avventa Jovanovic che mette in rete, il Sig Balzano di Biella inspiegabilmente annulla. Al 33° M.Ferrari pesca sulla corsa Ghignone che si presenta solo davanti a Scarlatti lo salta e mette in rete. Al 42° Immucci scende in fascia sinistra, cross in mezzo a pescare G. Marchetti che si gira e batte Allioli con un tiro che inizialmente sbatte sulla base del palo e dopo aver percorso la linea bianca termina la sua corsa in rete. Al 44° Audi, servito da M.Ferrari entra in area, salta il diretto controllore ma la palla finisce a Odoguardi che mette in rete, l'arbitro annulla per probabile fuorigioco. Nella ripresa bisogna aspettare l'undicesimo minuto per vedere la prima occasione, cross con il contagiri di Matteo Ferrari per la testa di Ghignone che salta indisturbato a centro area ma il suo colpo di testa finisce di un nulla fuori dall'incrocio dei pali. Al 13° lancio dalle retrovie di Immucci, Camossi in anticipo di testa viene spinto ed ostacolato da Tugnolo e cade a terra, inspiegabilmente l'arbitro lascia correre, il seguente cross di G. Marchetti viene sbucciato da Coppola e la palla finisce allo stesso Tugnolo che gira in rete. Espulso Mister Bolzoni per proteste, vivaci ma educate. Al 24° ci prova Martinella con una punizione dai venti metri che finisce di poco alta. Al 33° M.Ferrari scambia con Ghignone, in area velo del numero 8 con palla a scorrere per Beltrami, botta dell'attante respinta a pugni chiusi da Scarlatti, sulla respinta si avventa Jovanovic ma il suo rasoterra è respinto in pieno dal palo, ancora Ghignone sulla sfera ma il tiro finisce alto. Il seguente forcing gialloblù impegna la difesa novarese ma non produce frutti.


Feriolo: Allioli, Capra, Martinella; Camossi, Oioli, A.Ferrari; Ghignone, M.Ferrari, Fabbri (dal 40°p.t. Odoguardi, dal 20°s.t. Beltrami); Jovanovic (dal 35°s.t. Inzitari), Audi. All. Bolzoni (12 Toure, 13 Gioiosa, 14 Francioli, 16 Domenichini, 17 Franzini, 18 Cirigliano)

Trecate: Scarlatti, Porto, Immucci; Baroni (dal 25°s.t. Carfora), Pagani, Stefanino; G.Marchetti (dal 15°s.t. Molinari), Roma, Tugnolo; A.Marchetti, Coppola (dal 36°s.t. Penna). All. Mantegazza (12 Martinona, 13 Borando, 15 Rondini, 16 Maglione, 18 Eliseo)

Arbitro: Balzano di Biella

Reti: 33°p.t. Ghignone, 42°p.t. G.Marchetti, 13°s.t. Tugnolo



Go to page       >>  
News Categories



2017 www.feriolocalcio.it