Feriolo Calcio 

XXVII giornata 2021/2022
Monday 16 May 2022 - 01:06:43
FERIOLO - AGRANO 1-1

Nonostante il pareggio interno i ragazzi di Pissardo mantengono a distanza il Momo fermato sul 2-2 dalla Sanmartinese, prossima avversaria dei gialloblù.
Un ulteriore passo per i nostri verso il traguardo finale, nonostante una gara tutta in salita e portata in fondo con dei punti grazie ad uno strepitoso Boatto autore di due rigori parati nei 90 minuti. Nei primi minuti la gara sembra in discesa per i ragazzi di Pissardo, al 9° Gitteh, con un destro da fuori area, coglie la traversa ad Oglina battuto. Pochi minuti più tardi una bella combinazione tra Bianchi e Hado porta quest'ultimo al cospetto del portiere avversario che è bravo a respingere con il corpo la conclusione dell'attaccante ossolano. Al 25° break degli ospiti che approfittano di una palla persa da Diaz in mezzo al campo, Ardizzoia resiste al ritorno di Hiti che però pochi passi dentro l'area lo sgambetta, dagli 11 metri lo stesso Ardizzoia si fa ipnotizzare da Boatto che respinge la conclusione dell'attaccante cusiano. Un paio di giri di lancette dopo Franzetti è bravo a buttarsi su un cross dalla sinistra di Tacchini per scaraventare in rete la sfera con un sinistro preciso e potente. La ripresa vede i nostri proiettati in avanti alla ricerca del pareggio, ma, beffardamente, rischiano di capitolare definitivamente al 8° quando il Sig. Bovio di Novara concede una seconda massima punizione agli ospiti. Hiti cade in modo ridicolo lungo l'out destro, ne approfitta Ardizzoia che serve Tacchini, l'impatto di Diaz pare sulla palla, ma non è di questo avviso l'arbitro che concede il tiro dagli 11 metri, Boatto è bravo a restare fermo e neutralizzare la conclusione centrale di Ardizzoia. Da questo momento in campo esistono solo le maglie gialle dei ragazzi di Pissardo ma il neo entrato Benavoli è bravo a negare la rete ad ogni conclusione dei nostri, prima su Gitteh, poi su Hado e Oliva. Al 28° il colpo di testa di Lionello sembra avere una miglior sorte, ma il portiere è bravo a dire di no a lui e alla successiva conclusione di Gallizia. Quando ormai sembra concretizzarsi lo spettro della prima sconfitta della gestione Pissardo ecco che Gitteh è bravo a conquistarsi una punizione al limite dell'area. Taddei è bravo e sveglio nel servire prontamente e con i giri giusti Lionello che da dentro l'area fa secco Benavoli. Negli ultimi tre minuti più recupero i nostri provano a vincerla ma l'occasione migliore sui piedi di Gallizia vede il giovane numero 15 locale arrivare con un millesimo di secondo tardi sulla sfera e l'occasione sfuma.



Feriolo: Boatto, L.Finetti, Hiti (dal 10°s.t. Lionello); Diaz (dal 25°s.t. Taddei), Stanglini, Archita; Hado, Gallieni, Gitteh; Bianchi (dal 18°s.t. Gallizia), Scalabrini (dal 10°s.t. Oliva). All. Pissardo (12 Arbellia, 13 Invernuschi)


Agrano: Oglina (dal 1°s.t. Benavoli), Corsico, Morea; Lombardi, Pettinaroli, G.Finetti; Franzetti, Pederzani (dal 20°s.t. Penariol), Ardizzoia (dal 13°s.t. El Khiyati); Tacchini (dal 20°s.t. Longoni), Piras. All. Lopardo (13 Marzoli, 16 Papa)


Arbitro: Bovio di Novara


Reti: 27°p.t. Franzetti, 42°s.t. Lionello


Note: Boatto ha parato due calci di rigore ad Ardizzoia, al 25°del p.t. e al 8°del s.t.



XXVI giornata 2021/2022
Sunday 08 May 2022 - 23:46:55
CANNOBIESE - FERIOLO 1-1

Come per il match di andata i gialloblù vengono ripresi dai ragazzi di Ferrari solamente su calcio di rigore, che consente al Momo di rosicchiare due punti.
Il "Brocca" presenta un terreno (al suo ultimo spettacolo prima dei lavori che lo trasformeranno in sintetico) in discrete condizioni anche con una fitta pioggerella che durerà per tutto l'incontro. Al 2° una bella combinazione tra Hado e Gitteh porta il gambiano al cospetto di Allioli bravo a mettere in angolo il suo sinistro. Al 10° Hado approfitta di uno svarione di Gemelli e fugge tutto solo, entra in area ma il suo tiro esce di un nulla. Al 15° Gnonto prova a sorprendere Boatto con un tiro da distanza siderale ma non centra lo specchio della porta. Al 20° Scalabrini batte a colpo sicuro ma la difesa riesce a mettere in angolo, dalla bandierina Stefanazzi mette una palla insidiosa, Scalabrini salta davanti a Piffero sul cui corpo rimbalza la sfera che termina alle spalle di Allioli. I ragazzi di Pissardo tengono saldamente in pugno l'incontro senza lasciare spazi all'offensiva dei locali, anzi più volte mancando il raddoppio per mancanza di cinismo e piccole imprecisioni nell'ultimo passaggio, come al 35° quando una ripartenza di Gallieni serve Hado che allunga per Gitteh al quale manca la freddezza necessaria per battere a rete. L'inizio della seconda frazione è invece a panaggio dei padroni di casa che però faticano ad arrivare ad impensierire Boatto, ci prova Limido al 13° che, con una finta, si libera di Archita ma Boatto è ben posizionato e para senza problemi. Al 20° un doppio intervento sospetto della difesa biancorossa prima su Hado e poi su Lionello fa gridare alla massima punizione ma l'arbitro lascia correre. Al 24° Stefanazzi scivola a centrocampo consentendo la ripartenza dei padroni di casa, Ferrari imbuca per Limido che ruba il tempo ad Archita che lo ostacola obbligando il direttore di gara a fischiare il rigore che Gnonto trasforma. Al 36° Hado serve Oliva che viene affrontato e visibilmente atterrato da un intervento deciso di Piffero, ma incredibilmente il Sig. Delconti di Novara lascia correre. Al 42° da azione di calcio d'angolo Hado salta più alto di tutti ma il suo colpo di testa va ad infrangersi sulla traversa.


Cannobiese: Allioli (dal 28°s.t. Carmine), De Angelis, Piffero; M.Ferrari, Zanni, Gemelli; Tondelli (dal 40°s.t. Bionda), Lillo, Gnonto; Morandi, Limido. All. C.Ferrari (14 Toffolet, 15 Saltalamacchia, 16 D.Ferrari, 17 Franzetti, 18 Albertella)


Feriolo: Boatto, Finetti, Hiti; Lionello (dal 28° s.t. Oliva), Stanglini, Archita; Hado, Gallieni, Gitteh; Stefanazzi (dal 28°s.t. Diaz), Scalabrini (dal 17° s.t. Taddei). All. Pissardo (12 Arbellia, 13 Menaglio, 15 Invernuschi, 16 Bianchi, 19 Gallizia)


Arbitro: Delconti di Novara


Reti: al 21°p.t. autorete di Piffero, al 24°s.t. Gnonto su rigore



XXV giornata 2021/2022
Monday 02 May 2022 - 00:12:15
FERIOLO - COMIGNAGO 5-3

Con un eclatante 5-3 i ragazzi di Pissardo faticano e poi schiantano un coriaceo Comignago grazie alle reti finali di Gitteh e Hado.
Si gioca al Forlano di Stresa per la concomitanza della gara di Eccellenza tra Baveno e Settimo al Galli. Dopo una prima fase di studio i nostri prendono in mano l'incontro e già al 9° passano in vantaggio grazie a Gallieni pronto a ricevere una corta respinta della difesa e battere Mian con un missile di destro dal limite. Trovato il vantaggio il match sembra mettersi in discesa per i ragazzi di Pissardo, il raddoppio sembra essere nell'aria a più riprese, al 19° Hado fa gridare al gol con un colpo di testa ravvicinato da calcio d'angolo di Gitteh ma la palla esce di un soffio. Al 24° una bella combinazione ravvicinata tra Bianchi e Hado che porta quest'ultimo a battere a colpo sicuro da dentro l'area trovando però la pronta respinta del portiere. Un minuto più tardi il raddoppio sarebbe servito quando Finetti mette in rete da due passi un cross di Gallieni, ma inspiegabilmente il Sig. Balzano annulla per un improbabile fuorigioco. La beffa arriva al 42° quando gli ospiti si affacciano per la prima volta dalle parti di Boatto, la punizione morbida di Brigatti è a cercare i compagni a centro area, la goffa deviazione del portiere locale favorisce l'inserimento di Notte che di testa da due passi insacca. Pronta reazione dei gialloblù con Gitteh che si guadagna una punizione dal limite, della trasformazione se ne occupa Lionello che con una palombella supera Mian. Nella ripresa già al 13° Omarini su punizione fa capire che non sarà un pomeriggio tranquillo per Boatto comunque bravo a distendersi e deviare in angolo. Pareggio rimandato solo di un paio di minuti, da calcio d'angolo ospite Gitteh è bravo a respingere sulla linea bianca un colpo di desta di Dapena, ma Brigatti è il più lesto a mettere in rete. I nostri ritrovano il vantaggio al 26° quando Stanglini, su punizione dal limite dell'area, con un sinistro potente e chirurgico supera Mian. Pareggio ristabilito al 29° sempre su calcio di punizione, questa volta è Omarini a sorprendere Boatto con una palombella. Gli ultimi 15 minuti sono solo di marca gialloblù, al 35° Gitteh riporta davanti i suoi con una conclusione da dentro l'area sporcata da un tentativo di salvataggio della difesa ospite, al 38° è ancora il giocatore gambiano bravo a servire un pallone ad Hado che, pur pressato da un difensore, è bravo a scaraventare in rete con un sinistro in scivolata. Al 45° Mian mette i guantoni sull'ennesima bomba dell'attaccante albanese.



Feriolo: Boatto, Finetti (dal 30°s.t. Capra), Archita; Diaz (dal 30°s.t. Stefanazzi), Stanglini, Lionello; Hado, Gallieni, Gitteh; Bianchi (dal 40°s.t. Gallizia), Scalabrini (dal 23°s.t. Oliva). All. Pissardo (12 Arbellia, 14 Invernuschi, 17 Taddei)


Comignago: Mian, Notte, Maioli (dal 40°s.t. Sanna); Dapena, Lekstakaj, Brigatti; Omarini, Calone (dal 33°s.t. Meleleo), Masciaga (dal 36°s.t. Scollo); Harka, Mantoan. All. Mastromonaco (12 Morella, 14 Bertozzi, 16 Minniti)


Arbitro: Balzano di Biella


Reti: 9°p.t. Gallieni, 42°p.t. Notte, 44°p.t. Lionello, 15°s.t. Brigatti, 26°s.t. Stanglini, 29°s.t. Omarini, 35°s.t. Gitteh, 38°s.t. Hado



Go to page       >>  
News Categories



2020 www.feriolocalcio.it