Feriolo Calcio 

CIAO DANTE
Tuesday 29 June 2021 - 16:18:07
CIAO DANTE

La più brutta notizia che si possa dare.... Nella notte tra lunedì e martedì 29 giugno è venuto a mancare il nostro responsabile tecnico Dante Boiardi. Tra i portieri più rinomati degli anni 80/90 del VCO aveva vestito tra le altre le maglie di Meina (in Promozione), Baveno e Montecrestese. Ritiratosi dall’attività, dal 2016 era entrato a far parte della famiglia del Feriolo Calcio come preparatore dei portieri per poi diventare punto di riferimento per i giocatori all’interno dello spogliatoio e ricoprire cariche che valorizzavano meglio le sue grandi doti umane. Ciao Dantone che la terra ti sia lieve, con te perfino il Paradiso sarà un posto migliore!!!!





CONFERME E PROGRAMMI
Friday 14 May 2021 - 01:29:17
Conferme e Programmi

Archiviata praticamente senza svolgimento la stagione 2020/21 la società si è già messa al lavoro per la prossima, con la speranza di vedere il campo finalmente protagonista. Confermatissimo Il Direttore Sportivo Gabriele Pella, lo stesso dicesi per il mister Fabio Ochetti e il suo staff, Andrea “Frank” Marchiori come secondo e Dante Boiardi responsabile tecnico. Il preparatore dei portieri Andrea Serra deve ancora sciogliere alcuni dubbi legati all’ambito lavorativo. L’intenzione della società resta anche quella di confermare in blocco la rosa giocatori della stagione scorsa che, nelle poche partite disputate ha dimostrato di essere fortemente competitiva, e di potenziarla con qualche altro elemento di spicco per un campionato da protagonisti.




IV giornata 2020/2021
Sunday 18 October 2020 - 23:19:21
COMIGNAGO - FERIOLO 2-4

Una tripletta di Klejdi Hado spiana la strada ai ragazzi di Ochetti, fortemente rimaneggiati, nella trasferta di Comignago, da sempre campo favorevole.
In mattinata il tecnico gialloblù deve rinunciare a Finetto, Capra, Taddei e Denicola lasciati precauzionalmente a riposo in quanto colti da attacco febbrile. Ochetti si inventa il rientrante, ma non al meglio, Lionello come difensore centrale e con soli due cambi in panchina scende in campo in terra di vergante con il piglio giusto in cerca della vittoria, così già al 6° i nostri passano, palla lunga di Gallieni destinata al fondo, Audi caparbiamente va al recupero della sfera e riesce e mettere al centro per l'accorrente Hado che di sinistro trova l'angolino lasciando di sasso Campanello. I nostri continuano a macinare gioco dando la sensazione di arrivare senza grossa difficoltà nei pressi del portiere avversario, così al 21° il raddoppio è servito, Gallieni verticalizza per Hado che è bravo a mandare fuori tempo il suo diretto controllore e a presentarsi solo davanti a Campanello senza lasciargli scampo. I padroni di casa sono frastornati e lasciano enormi varchi nella retroguardia dove i nostri possono scorrazzare, al 35° Lomazzi conquista palla e verticalizza per Audi che entra in area da destra e lascia partire un destro terra-aria che va ad infrangersi sul montante lasciando Campanello solo a guardare. Il portiere locale si fa però perdonare qualche minuto più tardi quando, da un corner di Bianchi un velo di Audi lascia pervenire la sfera a Lionello che da due passi batte a botta sicura trovando però la fiera opposizione dell'estremo difensore. Nella ripresa i padroni di casa hanno un piglio diverso e sovrastano i nostri particolarmente a centrocampo, complici anche le fatiche del turno infrasettimanale, e riescono ad accorciare le distanze al 14° quando da un'azione confusa nell'area ospite la palla rimbalza sul braccio di Lionello, per il Sig. Polimeno di Nichelino è rigore che Minniti non sbaglia nonostante Taddio intuisca il tiro. Ci provano i locali ma sono gli ospiti ad essere più cinici e pratici, al 23° Bianchi verticalizza per Audi che resiste al ritorno di un difensore e mette al centro per Hado che non ha difficoltà a mettere in rete. Ormai la gara fila via sul velluto, al 28° Bianchi va in pressione su un retropassaggio di Osumanu al proprio portiere, costringendo lo stesso a liberarsene mettendo in difficoltà Colaci che viene pressato da Audi consentendo l'inserimento di Bianchi che recupera la sfera e mette facilmente in rete. Al 31° ancora un rigore per i locali con Notte che viene contrastato, ai più parso in modo regolare, da Hiti e finisce a terra, ancora una volta Minniti dal dischetto è implacabile. Al 36° un colpo di testa di Harka da calcio d'angolo finisce alto di un soffio, stessa sorte sull'altro fronte per un colpo di testa di Gitteh. Dopo quattro minuti di recupero la contesa finisce.


Comignago : Campanello, Notte, Seresin (dal 35°p.t. Osumanu); Dapena, Colaci, Omarini (dal 43°s.t. Ragazzoni); Meleleo, Harka (dal 40°s.t. Raso), Minniti; Masciaga (dal 20°s.t. De Giorgi), Vaglica (dal 36°s.t. Da Cruz). All Mastromonaco (12 Morella, 13 Brigatti, 15 Monaco, 17 Calone)


Feriolo: Taddio, Lomazzi, Odoguardi; Lionello, Hiti, Santos; Hado (dal 35°s.t. Guandalini), Gallieni, Gitteh; Bianchi, Audi (dal 40°s.t. Savoini). All. Ochetti (13 Toure, 16 Bacchin)


Arbitro: Polimeno di Nichelino


Reti: al 6°p.t., 21°p.t. e 23°s.t. Hado, al 14°s.t. (rig) e 31°s.t. (rig) Minniti, al 28°s.t. Bianchi



Go to page       >>  
News Categories



2020 www.feriolocalcio.it