Feriolo Calcio 
XXVIII giornata 2018/2019
Sunday 14 April 2019 - 23:58:19
FERIOLO - ORNAVASSESE 2-3

Bella e incredibile partita giocata oggi al Galli di Baveno con i gialloblù che soccombono all'ultimo assalto dopo che avrebbero strameritato la vittoria per tutto quello che hanno fatto vedere durante l'incontro.
Passano pochi minuti dal fischio di inizio e i nostri passano in vantaggio, Guandalini lavora una palla sulla tre quarti e serve Cirigliano lungo l'out destro, il Capitano guadagna il fondo e serve un preciso rasoterra a centro area dove Beltrami di prima intenzione fredda Bozzetti. I neri ossolani hanno un moto d'orgoglio e cercano immediatamente il pareggio con Franzetti che per ben tre volte cerca di superare Allioli, in due la mira è imprecisa, nella più pericolosa il portiere gialloblù devia con un formidabile colpo di reni. Al 25° Beltrami scarica un bel pallone a Francioli al limite dell'area, il destro del numero otto va a sbattere sull'esterno del palo. Il raddoppio sembrerebbe fatto al 32°, Francioli pesca Beltrami largo a sinistra, il numero 11 si accentra e lascia partire un sinistro che supera Bozzetti ma viene respinto da Frambusto sulla linea bianca, la palla arriva a Matteo Ferrari che da pochi metri manda incredibilmente alto. La legge del calcio gol sbagliato gol subito non si fa attendere così sul ribaltamento di fronte prima Ferrari poi Odoguardi non riescono a liberare correttamente l'area di rigore e Franzetti si vede recapitare una palla che non ha difficoltà a scaraventare alle spalle di Allioli. Nella ripresa tengono costantemente le redini della partita ed arrivano spesso dalle parti di Bozzetti con Cirigliano che si rivela una vera spina nel fianco e specialmente con Beltrami oggi particolarmente ispirato. E' infatti ancora Beltrami a superare l'estremo difensore ossolano al 14° con un sinistro rasoterra dopo essere stato servito da Odoguardi. I nostri continuano ad essere pericolosi e la terza rete sembrerebbe arrivare da un momento all'altro, al 18° sembra fatta, Cirigliano se ne va con una percussione centrale e allarga a sinistra per Guandalini ben posizionato in area, destro preciso del numero nove che supera Bozzetti, ancora una volta Frambusto sulla linea di porta ci mette una pezza, questa volta con l'aiuto della traversa. Al 35° punizione di Piana da fuori area a tagliare fuori tutta la difesa dei neri, ma Guandalini e Beltrami non riescono ad impattare con la sfera in modo pulito che roteando lentamente va a spegnersi sul fondo a pochi centimetri dal palo sotto lo sguardo atterrito di Bozzetti. Al primo affondo della ripresa al 42° i neri pareggiano, cross da destra di Stasolla a cercare Sghedoni sul secondo palo, colpo di testa preciso dell'attaccante sul primo palo ed Allioli che tocca ma non riesce a deviare. La beffa arriva in pieno recupero con azione in fotocopia, cross di Sghedoni, colpo di testa di Stasolla, miracolo di Allioli ma palla sui piedi di Salina che deve solamente depositare in rete.


Feriolo: Allioli, Odoguardi, Martinella; Jovanovic, Oioli, M.Ferrari; Piana, Francioli, Guandalini (dal 45°s.t. Inzitari); Cirigliano (dal 32°s.t. Taddei), Beltrami. All. Ochetti (12 Toure, 14 Hiti)

Ornavassese:Bozzetti, M.Zonca (dal 1°s.t. Pellicelli), Frambusto; Franzetti (dal 40°p.t. Sghedoni), Pappalardo, Korelic (dal 35°s.t. Scalabrini); S.Zonca, Salina, Coppi (dal 35°s.t. Falcetti); Stasolla, Antiglio. All. Fusè (12 Ottone, 15 Mora, 16 Grandi, 17 Maulini)

Arbitro: Pirazzi del VCO

Reti:al 7°p.t. e 14°s.t. Beltrami, al 38°p.t. Franzetti, al 42°s.t. Sghedoni, al 45°+4 s.t. Salina



XXVII giornata 2018/2019
Sunday 07 April 2019 - 23:58:54
CANNOBIESE - FERIOLO 2-0

Come da tradizione i gialloblù escono sconfitti dal "Brocca" di Cannobio disputando una partita non inferiore agli avversari ma pagando caro l'unico errore difensivo dell'incontro.
Portieri praticamente inoperosi per tutto l'incontro anche se le squadre non si sono risparmiate impegno e voglia di sopraffarsi. Al 5° dalle retrovie Piffero lancia Gnonto partito in probabile fuorigioco che però davanti ad Allioli mette malamente a lato. Per vedere una seconda palla gol bisogna aspettare il 24° quando i locali passano in vantaggio, Maiorana da destra cerca sul versante opposto Tondelli che di testa mette in mezzo dove i centrali gialloblù combinano un pasticcio scontrandosi tra di loro e lasciando via libera a Mendoza che tutto solo supera Allioli. La reazione gialloblù è tutta in un tiro sballato di Martinella al 30°. Nella ripresa se possibile le occasione da gol sono anche meno, i nostri ci provano con delle punizioni laterali cercando delle deviazioni in area che non arrivano, la più pericolosa al 32° con Oioli che arriva in leggero ritardo sul suggerimento di Matteo Ferrari. In precedenza il Feriolo restava in dieci causa l'espulsione di Capra costretto a fermare con le cattive Schirru lanciato a rete in evidente fuorigioco non riscontrato dal pur attento Sig. Pongan. Il raddoppio dei locali arriva sul finale di partita, prima ci prova Bolfe al 35° ma Allioli gli nega la rete per poi riuscirci al secondo di recupero quando Bolfe in contropiede serve a Schirru una palla solo da spingere in rete.


Cannobiese: E.Carmine, F.Zanni, Piffero; F.Albertella, Maiorana (dal 25°s.t. Mussetti), M.Zanni; Mendoza, Tondelli, Morandi (dal 1°s.t. Schirru); Gemelli, Gnonto (dal 15°s.t. Bolfe). All. Fusaro (12 L.Carmine, 13 Ferro, 14 Pesola, 16 D.Albertella, 18 F.Carmine, 20 Quartuccio)

Feriolo: Allioli, Odoguardi, Martinella; Capra, Oioli, M.Ferrari; Taddei (dal 1°s.t. Beltrami), Francioli, Cirigliano; Jovanovic, Piana (dal 30°s.t. Guandalini). All. Ochetti (12 Toure, 16 Fabbri, 17 Chiarello, 18 Hiti, 19 Camossi)

Arbitro: Pongan di Novara

Reti: al 24°p.t. Mendoza, al 45°+2 s.t. Schirru

Note: al 30°s.t. espulso Capra per fallo da ultimo uomo



XXVI giornata 2018/2019
Monday 01 April 2019 - 23:09:09
FERIOLO - OLIMPIA SANT'AGABIO 1-1

Un Feriolo volenteroso ma sciupone non riesce ad aver la meglio su un Olimpia che conquista un punto grazie ai contropiede di Mancini.
Qualche secondo dopo il via gli ospiti sono subito pericolosi, Daniele verticalizza per Xhixha che resiste al ritorno di Odoguardi e si presenta a pochi metri da Allioli che è bravissimo a negargli la rete mettendo in calcio d'angolo. Scampato il pericolo i nostri cominciano a macinare gioco prendendo in mano il bandolo dell'incontro. Al 14° Matteo Ferrari riceve palla al limite dell'area, si allarga e mette un preciso cross sul secondo palo dove Jovanovic, invece di appoggiare agevolmente in porta di testa, tenta una improbabile spaccata. Al 19° Guandalini per Jovanovic, frenata e palla dietro per l'accorrente Piana, tiro a giro di quest'ultimo dal limite dell'area e palla a lato di un millimetro. Al 21° colpo di testa di Jovanovic da centro area, palombella a scavalcare Di Bianco che è bravissimo con un colpo di reni a mettere in corner anche con l'aiuto della traversa. Sul seguente calcio d'angolo di Ferrari Oioli sul secondo palo rimette a centro area, colpo di testa di Francioli e palla che si infrange sull'incrocio dei pali. Al 28° rilancio di Allioli dalle retrovie, Meas in vantaggio sulla palla invece di appoggiare agevolmente di testa al proprio portiere cerca di servirlo di piede, sulla sfera si avventa Ricky Piana che in due tempi supera di Bianco. Al 40° cross di Ginestrone dalle tre quarti a cercare Mancini sul secondo palo ma è bravissimo Martinella ad immolarsi. Al 42° è ancora Mancini a portare grattacapi ai nostri, servito da un lancio di Daniele, ottimo stop a centro area ma conclusione da dimenticare. Nella ripresa all'8° bel contropiede dei nostri, palla di Guandalini per Jovanovic che da ottima posizione si fa recuperare da un difensore. Al 12° ancora Daniele che verticalizza per Mancini che parte sul filo del fuorigioco e si presenta davanti ad Allioli partito in leggero ritardo e lo supera fissando il punteggio in parità. Al 17° passaggio filtrante di Fabbri per Piana che non riesce ad impattare la sfera solo davanti a Di Bianco. Al 32° Guandalini scatta sul filo del fuorigioco ed appoggia a Jovanovic solo a centro area, il rigore in movimento del numero 11 gialloblù è respinto dal portiere, sul proseguo dell'azione Ferrari serve Francioli al limite, destro di potenza e palla che si infrange sul palo interno e torna in campo. Al 38° cross da destra di Guandalini ma ne Cirigliano ne Jovanovic riescono ad appoggiare in rete a soli due metri dalla linea bianca. Al 42° contropiede ospite con Grieco che spara alto appena entrato in area da sinistra. In pieno recupero è ancora Di bianco a negare la rete ai nostri due volte nella stessa azione, prima su Cirigliano poi ad un colpo di testa di Beltrami.


Feriolo: Allioli, Odoguardi (dal 30°s.t. Cirigliano), Martinella; Capra, Oioli, M.Ferrari; Piana, Francioli (dal 45°s.t. Beltrami), Guandalini; Fabbri (dal 39°s.t. Taddei), Jovanovic. All. Ochetti (12 Toure, 15 Hiti, 17 Camossi, 18 Inzitari, 20 Chiarello)

Olimpia Sant'Agabio: Di Bianco, Ginestrone, Cuciuffo; Rrotaj, Meas (dal 1°s.t. Doumbia), Negrello; Roggia, Daniele (dal 30°s.t. Tamagni), Nino; Xhixha (dal 25°s.t. Grieco), Mancini (dal 43° s.t. Flauret). All. Licaj (squalificato) (12 Sintucci)

Arbitro: Castelletto di Chivasso

Reti: al 28°p.t. Piana, al 12°s.t. Mancini

Note: al 30°s.t. espulso Negrello per somma di ammonizioni



Go to page   <<        >>  
News Categories



2017 www.feriolocalcio.it